CUCINE bianca: PREZZI nei negozi

Outlet Arredamento > CUCINE bianca: PREZZI nei negozi

 bianca   

Devi acquistare la cucina bianca perfetta per la tua casa? Entra nel nostro outlet e scopri tutti i modelli offerti dai migliori negozi con dei forti sconti sul prezzo di listino ufficiale. Potrai acquistare la cucina bianca che preferisci ad un prezzo speciale.

Perché scegliere una cucina bianca

La cucina bianca è sicuramente una delle più ricercate. Ma da cosa è dovuto tutto questo successo?
Vediamo perché sceglierla:

  • il bianco amplifica lo spazio, soprattutto quando la cucina è piccola o di geometria irregolare;
  • lucida o opaca che sia rende l’ambiente più luminoso, poiché ogni superficie è in grado di riflette magistralmente la luce. È ideale negli angoli cottura e nelle stanze poco illuminate;
  • anche se grande e spaziosa, non è invadente, perché con il bianco i mobili tendono a “scomparire” all’interno della stanza;
  • è disponibile in un’infinità di varianti, poiché presente in tutti i cataloghi delle migliori aziende del settore;
  • la neutralità di questo colore permette di personalizzare l’ambiente con carta da parati, decorazioni innovative, con rivestimenti e pavimenti dal forte carattere;
  • non teme lo scorrere del tempo. Al di là delle forme e della composizione scelta, difficilmente passa di moda;
  • e a proposito di stile, il candore del bianco si sposa con ogni gusto d’arredo: minimal e moderno, classico ed elegante, vintage e rétro, shabby, rustico e scandinavo;
  • per non parlare poi degli infiniti accostamenti cromatici e materici con il legno, il metallo, il vetro.

Per questo motivo, outlearredamento.it offre sempre a prezzi ribassati un gran numero di cucine bianche di ottima marca, da scegliere in dimensioni e modelli differenti a seconda dello spazio a disposizione e dello stile.

Come arredare una cucina bianca moderna

Quali materiali e arredi scegliere in una cucina bianca moderna?
Partiamo dai materiali:

  • legno laccato, lucido o opaco, a poro aperto o chiuso: tutte soluzioni di pregio per chi apprezza la valenza estetica del vero legno;
  • laminato classico o laminato nobilitato (melaminico, polimerico, fenix, HPL, ecc.): si tratta di ante pratiche, igieniche, dai diversi effetti materici e dal prezzo competitivo;
  • vetro laccato: un’idea elegante e particolarmente lucente e brillante;
  • le altre superfici potranno essere realizzate in: marmo o pietra, laminato, corian, materiali compositi o quarzo, per quel che riguarda il piano di lavoro; legno in essenza o materiali plastici per il tavolo e sedie da cucina.

Quali mobili e quali dettagli?
  • elettrodomestici da incasso con dettagli cromati o bianchi, per un ton sur ton impeccabile;
  • ante prive di maniglie e pomelli, ma dotate di prese a gola e di sistemi a scomparsa, dal gusto minimal ed essenziale, un gusto che privilegia forme pulite, pure, prive di sporgenze e cornici;
  • cappa di design a vista se posta a centro stanza, oppure da incasso o semincasso se si trova in una composizione lineare o ad angolo;
  • tavolo snack con sgabelli alti se si ha a che fare con un’isola centrale o una penisola;
  • illuminazione a LED sottopensile, nascosta, continua e scenografica, scelta in una tonalità calda e naturale, per rendere più funzionale e semplice il lavoro tra i fornelli in qualunque ora del giorno;
  • se la cucina è open space occorre poi abbinare anche i complementi d’arredo del soggiorno, al fine di richiamare per armonia o per contrasto lo stile e i colori di mobili da cucina;
  • e poi lampade di design, come sospensioni e faretti, tessuti d’arredo e dettagli di stile per personalizzare maggiormente lo spazio e conferirgli il giusto calore.

Tutte le cucine bianche moderne in vendita da outletarredamento.it hanno marchi importanti e prezzi bassi, poiché i rivenditori presenti propongono i loro migliori modelli a costi ribassati e altamente concorrenziali, difficilmente riproducibili presso altri store. Sarà inoltre possibile scegliere in sconto arredi per la zona living coordinati, per uno stile impeccabile e personale.

Finitura bianca opaca o lucida per la cucina?

Quale finitura scegliere per la cucina bianca? Lucida o opaca?
Una domanda che coinvolge non solo il gusto estetico, ma anche la funzionalità dell’ambiente.
Andiamo a vedere le caratteristiche delle due tipologie:

  • lucida: si tratta di una finitura elegante e moderna, ottima in una cucina piccola, perché le superfici dei mobili essendo brillanti sono capaci di riflettere la luce, dando la percezione che la stanza sia più grande. Gli arredi risultano meno pesanti e più eterei, quindi poco impattanti. La manutenzione è semplice (sia nel caso del laccato che del laminato) ma costante, perché il gloss superficiale si macchia rapidamente e ogni impronta è ben visibile;
  • opaca: è una scelta trasversale, che abbraccia un po’ tutti gli stili, dal contemporaneo al classico. Gli abbinamenti con altri colori e materiali (pietra naturale, gres porcellanato, legno) possono essere i più diversi. La finitura mat non teme impronte e macchie, in quanto lo sporco viene camuffato dall’opacità della superficie.

Se sei alla ricerca di una nuova cucina bianca, lucida o opaca, cercala su outletarredamento.it, troverai modelli di alta qualità a un costo d’acquisto ribassato, grazie agli sconti irripetibili proposti da negozi di tutta Italia. Cerca il rivenditore più vicino a casa tua!

Il bianco abbinato al legno in cucina

In cucina l’abbinamento bianco e legno è una scelta vincente, perché elegante, naturale, moderna, essenziale, accogliente. Il bianco dona pulizia e rigore, il legno, soprattutto quello di rovere, invece scalda l’atmosfera.
Ma quali sono i migliori abbinamenti:

  • arredi bianchi e piano di lavoro in legno, che spezza la continuità cromatica;
  • colonne in essenza, se si ha una zona completamente dedicata al contenimento, e basi e pensili monocromatici;
  • se non sono invece presenti colonne, si può creare una base continua lignea e lasciare il resto candido;
  • oppure, come accade sempre più spesso, uno dei due materiali può essere impiegato per rivestire una nicchia, una boiserie, una penisola o un’isola;
  • anche la presenza di parquet a terra e di travi a soffitto in legno naturale amplifica il senso di benessere, naturalità e calore;
  • e per quel che riguarda lo stile, questa combinazione è perfetta per una cucina shabby, romantica e chic, come pure per uno stile industriale all’interno di un open space attuale, in cui il legno è esaltato da lavorazioni materiche e “ruvide”, particolarmente piacevoli al tatto. Non per ultimo vi è anche il gusto scandinavo, che fa della naturalità e del benessere generati dal legno chiaro i suoi punti di forza;
  • anche il legno scuro è apprezzato se abbinato al bianco. Il risultato è un sofisticato mix di classico moderno.

Cucine bianche e grigie, una scelta contemporanea

Un altro abbinamento che riscuote un grande successo è quello tra il bianco e il grigio. Si tratta di due colori neutri adatti a qualsiasi stile d’arredo (classico, moderno, shabby) e qualsiasi aggiunta cromatica e materica. Non a caso spesso il terzo elemento accostato ai due toni cromatici è il legno.
Vediamo le caratteristiche della cucina bianca e grigia:

  • è di certo il grigio a dettare lo stile dell’ambiente. In base alla tonalità scelta, calda oppure fredda, lucida oppure opaca e in base al materiale sul quale è “applicato”, trasmette una sensazione piuttosto che un’altra. Grigio è il color perla e l’antracite, ma anche il color polvere e il tortora;
  • si tratta di un abbinamento contemporaneo e di tendenza. Se il risultato può sembrare troppo freddo e asettico, basta aggiungere un tocco di colore vivace, da spalmare su dettagli e oggettistica, tessuti e complementi d’arredo, per cambiare completamente registro;
  • bianco e tortora è una delle combinazioni più raffinate e sofisticate, soprattutto se completate da dettagli metallici nei colori dell’oro, dell’ottone o del rame. Tortora può essere l’anta o il piano di lavoro, oppure la tinteggiatura della parete.