Outlet Mensole: Offerte Mensole a prezzi scontati

Outlet Arredamento > OUTLET Mensole PREZZI in offerta - Sconto -50% / -60%

Mensole in offerta

utilissime per appoggiare libri, oggetti, soprammobili: le mensole trovano posto in ogni stanza della nostra casa. Ne troverai in differenti stili e materiali sul nostro outlet, in offerta a prezzi ribassati. Entra e scoprile tutte!

Che mensola scegliere?

Permettono di lasciare a vista tutto quello che ci piace e di cui abbiamo bisogno, le mensole sono complementi d’arredo davvero versatili e flessibili, nonché salvaspazio, dato che sfruttando le pareti lasciano spazio libero a terra. Un altro loro punto di forza? Si adattano a tutti gli usi e a tutti gli ambienti ma attenzione, è necessario mantenere sempre tutto in ordine!
Ma che criteri usare per scegliere i ripiani giusti?

  • destinazione d’uso e ambiente in cui istallarli: esistono infatti mensole per libri, per dischi in vinile e CD destinate a living e camere da letto, mini soluzioni angolari salvaspazio e modelli modulari da assemblare a schema libero. Troviamo poi creazioni fatte a posta per la cucina (perfette per riporre spezie e ricettari) e altre più funzionali per il bagno e gli ambienti di servizio come dispense, ripostigli, garage;
  • stile e materiale: i modelli in metallo, stilizzati e filiformi, sono perfetti per una casa minimal e moderna; quelli sagomati in legno massello, dotati di staffe eleganti e cromate, si adattano ad un contesto classico e formale; le creazioni di design, colorate e dalle forme più inconsuete, nascono per dare all’ambiente un tocco eclettico e esclusivo;
  • tipo di installazione. Dato per scontato che si tratta di elementi che si fissano a parete, esistono modelli con staffe da lasciare a vista (più tradizionali) e altri più essenziali, dotati di reggimensola a scomparsa. In entrambi i casi occorre essere precisi nel montaggio fai da te.
Ad ogni ambiente e stile la sua mensola dunque e se cerchi particolari ispirazioni d’arredo dai un’occhiata alla galleria di soluzioni in mostra su outletarredamento.it, il portale che permette a tanti negozi d’interior design di esporre i loro prodotti in vendita a prezzi eccezionalmente scontati e a te di acquistarli direttamente dal rivenditore.

3 consigli pratici

Ora scendiamo più nel dettaglio, offrendo consigli furbi e concreti per realizzare un acquisto azzeccato:

  • come disporle: questo dipende dallo spazio disponibile e dal progetto d’arredo che si ha in mente. Se si opta per una composizione di elementi è bene capire la distanza tra un pezzo e l’altro in base al contenuto esposto. Qualche idea? Particolare è la successione verso l’alto di mensole via via sempre più corte e allineate (o su un unico lato o al centro) a creare una sequenza piramidale, oppure l’accostamento sfalsato di moduli tutti uguali, con l’obiettivo di ritmare e movimentare la presenza di pieni e vuoti sulla parete. Uno schema classico è quello che vede l’uso di una colonna a vista o di una nicchia per ricreare una scaffalatura di ripiani, al fine di utilizzare al meglio uno spazio difficilmente sfruttabile. Furbo è invece l’uso di mensole angolari da adottare per migliorare la funzionalità di qualsiasi spazio domestico, sono piccole, pratiche, leggere;
  • cosa metterci sopra: fine prettamente decorativo o puramente tecnico? Grandezza, numero e peso degli oggetti esposti ci permettono di dimensionare la mensola in modo “scientifico”. Troviamo sia modelli profondi meno di 10 cm, ideati per mostrare stampe, quadri, foto, piccoli oggetti da collezione, piantine e vasetti di spezie, che elementi che si estendono sino a 20 cm, utili per candele, CD, fumetti e accessori per il bagno. I modelli con sviluppo oltre i 20 cm accolgono libri, lampade da tavolo e soprammobili preziosi. Per quanto concerne il peso, le versioni a scomparsa supportano carichi sino a 5 kg circa, mentre quelle con supporti a vista pesi sino a 35 kg;
  • precauzioni d’uso e di manutenzione. Importante da un punto di vista funzionale è l’altezza di fissaggio, che non deve mai essere d’intralcio ai flussi di passaggio. Gli oggetti presenti devono essere stabili e non soggetti a caduta, soprattutto se parliamo di elementi pesanti, fragili e/o pregiati. Se poi gli scaffali sono posti sopra il letto, il divano o in punti di stazionamento delle persone, è bene fissarli con estrema cura, seguendo i consigli del produttore. Stesso consiglio vale per le operazioni di ordinaria manutenzione, è bene osservare quanto riportato nelle istruzioni e usare possibilmente, al di là del materiale, soluzioni igienizzanti poco aggressive.
  • Le migliori offerte di mensole per arredare la tua casa le trovi su outletarredamento.it, consulta le schede dei prodotti che più ti piacciono e contatta direttamente il rivenditore per concludere l’acquisto.

    3 idee creative per arredare la casa

    Se pensate che le mensole servano solo per “appendere” libri a una parete in salotto, è nostro compito ora quello di farvi ricredere, proponendovi alcune soluzioni d’arredo alternative:

    • in camera da letto gli scaffali non servono solo per occupare uno spazio rimasto vuoto, ma hanno un grande potere decorativo se utilizzati al meglio. Una lunga mensola estesa almeno quanto la grandezza del letto (come minimo 160 cm se parliamo di una camera matrimoniale) può essere posta al centro della parete capoletto e “arredata” con una particolare collezione di stampe, con una composizione di libri, piccoli oggetti e foto. Un altro schema decor è quello di adoperare i ripiani in modo asimmetrico, tutti su un lato della parete della testiera e magari usarne uno per sostituire il tradizionale comodino. Un modello di profondità maggiorata (30/35 cm) potrà invece essere usato come angolo make up o postazione smart working, l’importante è fissare il piano a circa 75 cm da terra (come un tavolo da pranzo) e corredarlo da uno sgabello, pouf o poltroncina, in base allo spazio e alla comodità desiderata. Ecco invece un’idea salvaspazio: una leggera mensola sopra la porta (da scegliere in pendant con le finiture già presenti) consente di organizzare oggetti di uso saltuario o stagionale, da riporre in piccole scatole e contenitori;
    • in bagno le mensole a muro anche angolari migliorano la praticità e l’ordine di uno spazio il più delle volte affollato da prodotti per la cura e l’igiene della persona, in modo tale che tutto sarà a portata di mano! Dove metterle? Dentro la doccia o in prossimità della vasca da bagno, vicino ai sanitari come supporto per carta igienica e asciugamani, in prossimità della lavatrice per riporre saponi e detersivi, oppure sotto lo specchio come base per spazzolini e altri oggetti d’uso quotidiano. Se il rivestimento in piastrelle ha un’altezza di 120/130 cm, si consiglia il fissaggio sopra le mattonelle, nella parte di parete intonacata, per evitare di scheggiare e rovinare il gres. Esistono poi soluzioni d’arredo studiate ad hoc, accessoriate con porta asciugamani e porta carta igienica, per un “due in uno” particolarmente strategico. Attenzione al materiale, che deve essere resistente all’acqua e particolarmente robusto;
    • in terrazzo, quando l’ambiente è mini o quando si è amanti del verde, i ripiani aiutano a fare spazio e ad allestire un perfetto “giardino verticale”. Una mensola profonda fissata a muro o al parapetto può fungere da piccolo tavolo all’aperto per aperitivi e momenti di relax a due, il tutto se accompagnato da una panca o da due sedie pieghevoli. Un fondale verde minuziosamente organizzato con piante aromatiche o ornamentali potrà essere creato da una successione di piani fissati a muro o su un pannello in legno, con lo scopo di creare una quinta scenografica verde movimentata in tutti i periodi dell’anno se si ha l’accortezza di scegliere piante con fioriture differenziate durante le stagioni. Per chi ha il pollice verde, le mensole accoglieranno annaffiatoi, cesoie e tutto l’occorrente per la cura dell’orto in balcone.
    Crea la tua speciale composizione di mensole con l’aiuto di outletarredamento.it, il sito che ti presenta a prezzi scontati articoli di alta qualità, messi in vetrina da rivenditori che, per rinnovo dei loro showroom, vendono sottocosto complementi d’arredo delle migliori marche.