Outlet Armadi: Offerte Armadi a prezzi scontati

Outlet Arredamento > ARMADI prezzi OUTLET - Sconti online -60% / -70%!

Armadi in offerta

Outlet armadi online: visita il nostro outlet sedie, in cui potrai trovare le migliori offerte di armadi a prezzi scontati. Ti aspettano le occasioni di armadi e cabine armadio prezzi e offerte Outlet dalle migliori marche. Un outlet di armadi con modelli aggiornati e messi in vendita a prezzi scontati rispetto a quelli di listino dai migliori rivenditori in Italia. Grandi vantaggi senza rinunciare alla qualità, grazie alle nostre promozioni e offerte esclusive. Ecco come avere l’eccellenza a prezzo outlet!

Quando scegliere armadi battenti

L’armadio in camera da letto riveste una grande importanza, non solo nell’organizzazione del vestiario, ma anche in termini di vivibilità dello spazio e di stile d’arredo, che deve armonizzarsi con il resto della mobilia.
Un classico molto ricercato è di certo l’armadio ad ante battenti, che piace per tutta una serie di motivi. Capiamone le caratteristiche:

  • può avere un minimo di 2 sino ad un massimo di 6 ante, diventando così un armadio 4 stagioni. Modulare e ampliabile nel tempo, disponibile anche in versione angolare, risulta perfetto in tanti contesti, anche quando lo spazio non è molto;
  • a proposito di spazio, occorre calcolare l’ingombro delle ante aperte, che occupano uno spazio in camera pari alla loro larghezza, solitamente 40/60 cm. Si suggerisce quindi di lasciare uno spazio libero per il movimento tra l’armadio e gli altri arredi di almeno 70/80 cm;
  • la presenza dei battenti permette di avere la massima visibilità del guardaroba, gli interni risultano così spaziosi e facilmente fruibili;
  • la varietà estetica è un punto a favore. Si può optare per una ricca eterogeneità di maniglie e pomelli, per ante più o meno alte e larghe e per diversi materiali, per non parlare della possibilità di organizzare gli interni in modo personalizzato. Esistono poi modelli con mobili porta TV incorporati o vani a giorni per attrezzare il guardaroba anche con moduli libreria;
  • anche lo stile è variabile. Per una camera da letto classica, i modelli di questo tipo sono perfetti, soprattutto se scelti in legno realizzato con profili e dettagli tradizionali. Anche per la zona notte moderna esistono tanti prodotti accattivanti, differenti e attuali. Scopri la galleria di soluzioni presenti su outletarredamento.it per trovare il modello che per estetica e dimensioni si confà alla tua idea di guardaroba. Avrai anche la possibilità di acquistarlo a un prezzo super ribassato.

I vantaggi degli armadi scorrevoli

Alternativo a quello a battente è l’armadio ad ante scorrevoli. Scopriamone modelli e vantaggi:

  • ne esistono di due tipologie: scorrevoli tradizionali e complanari. Nei primi i pannelli traslano su binari superiori indipendenti e una volta chiusi risultano sovrapposti. Ciò influisce sulla profondità del guardaroba che risulta maggiorata (65 cm circa). Le ante complanari montano invece uno speciale sistema di apertura che permette ai pannelli di risultare allineati una volta chiusi, mostrando dunque un design più pulito ed essenziale;
  • le ante scorrevoli sono sicuramente moderne nello stile perché spesso sono prive di maniglie. I pannelli risultano quindi essenziali e semplici, in perfetto stile minimal. Non mancano giustamente le eccezioni, dato che esistono anche modelli dal gusto classico;
  • la maggior parte dei prodotti presenta meccanismi di ammortizzazione della chiusura per garantire una maggiore sicurezza d’uso. L’importante è verificare la maneggevolezza del sistema di apertura, che deve essere silenzioso e leggero da azionare;
  • uno dei più grandi vantaggi è sicuramente l’assenza d’ingombro delle ante all’interno della camera. È infatti perfetto quando lo spazio è poco e occorre ottimizzare l’organizzazione della stanza. L’importante è mantenere almeno 60 cm di passaggio libero davanti al mobile;
  • rispetto ad un armadio a battente, questo presenta ante più larghe e stabili, anche di 80 cm. Bastano così 2 ante per organizzare il vestiario di una persona.

Outletarredamento.it è il sito che ti consente di acquistare direttamente dal rivenditore l’arredo completo della tua nuova camera da letto a prezzi scontati anche del 50%. Non mancano all’interno della ricca selezione di prodotti armadi scorrevoli di tante marche e forme diverse.

Come creare una cabina armadio

Dimensioni, caratteristiche, idee progettuali, ora tratteremo tutti gli aspetti che caratterizzano la cabina armadio, un contenitore che arreda con modernità la zona notte, molto richiesto nei progetti di ristrutturazione:

  • la stanza guardaroba può essere realizzata in una stanza dedicata o ricavata all’interno della camera da letto, diventando una stanza dentro la stanza. Nel primo caso basterà acquistare l’attrezzatura ideale per riporre in modo ordinato il proprio guardaroba, nel secondo caso ci sono diversi aspetti da considerare per organizzare in modo strategico l’ambiente;
  • se la cabina armadio è ricavata all’interno della camera occorre avere a disposizione un ambiente di grandi dimensioni o sufficientemente ampio per permettere l’inserimento di un vano profondo almeno 120 cm, così suddivisi: 60 cm per lo stazionamento e altri 60 per il contenimento. La larghezza è variabile e dipende da quanta metratura si ha a disposizione. Se la cabina è chiusa da ante, è necessario lasciare uno spazio di passaggio tra questa e gli altri arredi di 60/70 cm;
  • la forma in pianta può essere quadrata, rettangolare, poligonale abbracciando anche più pareti mostrando così un andamento angolare;
  • l’armadiatura può essere posta davanti o ai lati del letto o alle sue spalle, altrimenti può essere ricavata in una nicchia esistente o creata su misura;
  • uno dei vantaggi è quello di sfruttare tutta l’altezza della stanza (270/300 cm) con attrezzature, ripiani, contenitori, dove riporre il cambio stagione o oggetti di uso raro, una cosa impossibile da realizzare con armadi standard;
  • l’impiego di ante scorrevoli a tutt’altezza, di pannellature personalizzabili, oltre ad allontanare dalla vista il disordine e dai vestiti la polvere, arricchisce la stanza di un elemento scenografico e d’effetto, dato dalla particolare estetica delle pareti vetrate;
  • altro punto a favore è la personalizzazione della distribuzione interna, con elementi componibili e modulari: boiserie, tubi appendiabiti, montanti, scarpiere, mensole e cassettiere per tutti gli spazi e le esigenze.

Per poter acquistare una nuova cabina armadio a misura dei tuoi desideri cerca il modello ideale su outletarredamento.it, a tua disposizione tanti armadi delle marche più prestigiose a prezzi davvero imbattibili. Contatta il rivenditore che espone il prodotto da te selezionato per richiedere ulteriori informazioni e concludere l’acquisto.

Quali sono le misure di un armadio

Se l’armadio in camera da letto va scelto considerando sia le necessità di contenimento individuali, sia la grandezza e la forma del locale, va comunque detto che ci sono misure sotto le quali è impossibile scendere.
Vediamo quali sono le dimensioni degli armadi:

  • profondità: la misura tipo è 60 cm, ma esistono anche modelli ridotti che si attestano a 40 cm, in questi la distribuzione interna è differente e l’ordine è una prerogativa;
  • altezza: da 200 a 260 cm. La prima è perfetta anche per spazi sottotetto e mansarde, in presenza di ribassamenti del soffitto o di elementi strutturali a vista. Esistono poi soluzioni maxi, che arrivano sino ad una quota di 3 metri, quindi sino a soffitto, all’interno delle quali è possibile organizzare in modo completo tutto il guardaroba;
  • larghezza: da 100 a 300 cm e oltre, questo dipende dalle dimensioni della stanza e dalla tipologia di anta del mobile (scorrevole o a battente). Nel primo caso la larghezza può essere pari a 150/180 cm per un due ante, nell’altro occorre ricordare che ogni pannello è largo da 45 a 55 cm e quindi un due ante occupa 90/110 cm, mentre un 6 ante 300 a 360 cm. La maggior parte delle collezioni d’arredo prevede moduli componibili per personalizzare nella grandezza i singoli modelli;
  • per una camera matrimoniale si consiglia un modello 4 stagioni a 6 ante, oppure se la stanza ha una geometria irregolare si potrebbe optare per due armadiature separate, più piccole, da porre su lati diversi dell’ambiente.

Qualunque siano le necessità contenitive e architettoniche della zona notte è possibile trovare l’armadio ideale all’interno della vetrina proposta da outletarredamento.it, il sito che propone il meglio delle ultime collezioni d’arredo al minor prezzo, grazie a rivenditori che per rinnovo dei propri locali mettono in saldo i loro prodotti.

Consigli su come organizzare internamente armadi e cabine

Per far sì che un armadio sia ordinato occorre attrezzarlo nella maniera giusta. Ma quali elementi scegliere? E su che base?

  • il primo fattore da considerare è di certo il proprio guardaroba. È necessario analizzare il numero e il tipo di indumenti che dobbiamo stivare e come desideriamo sistemarli, se appesi o piegati. Nel primo caso avremo bisogno di un maggior numero di tubi appendiabiti, nel secondo sarà necessario pensare a dove collocare cassettiere e ripiani a vista;
  • quando l’armadio è molto alto, un’ottima strategia è quella di organizzare la parte superiore con ripiani, scatole, contenitori atti ad ospitare gli indumenti poco usati o molto ingombranti, il cambio stagione, ecc. In alternativa, è possibile munirsi di un servetto, un meccanismo che abbassa il tubo appendiabiti, che risulta così fruibile comodamente senza dover utilizzare sgabelli, sedie o scale;
  • se si tratta di un modello molto grande si può spaziare con l’attrezzatura interna, prevedendo un vano porta pantaloni estraibile, un porta scarpe, una cassettiera per la biancheria (pratiche e belle quelle con frontale in vetro trasparente), un porta cravatte o foulard, un porta cinture, in base alle esigenze;
  • una cabina armadio se spaziosa può ospitare anche una panca, un pouf o una poltroncina che agevola il cambio d’abito. Non deve mancare neanche uno specchio e volendo anche un cesto per la biancheria sporca;
  • un fattore da non sottovalutare è di certo l’illuminazione interna, soprattutto nelle cabine. Le barre led sono molto comode e possono essere fissate ai fianchi dell’armadio, ai ripiani o all’interno dei cassetti.

Grazie ad outletarredamento.it hai la possibilità di organizzare nel dettaglio il tuo guardaroba, grazie alla presenza di tanti armadi di ottima marca in vendita a prezzi irripetibili, con sconti anche del 60%. Tante alternative in fatto di stile, materiale, dimensione, brand e attrezzature interne, in modo che tu possa trovare l’articolo ideale al costo d’acquisto più conveniente.

Guida ai materiali per le ante

Il materiale con cui è realizzato l’armadio ne definisce la stabilità, la durabilità e l’estetica. Vediamo quali sono quelli più ricercati e utilizzati:

  • legno in essenza o laccato (lucido o opaco): il legno viene impiegato quasi sempre, se non per le ante, almeno per la struttura del mobile. Si tratta nella maggior parte dei casi di pannelli tamburati o impiallacciati (quando si tratta di essenza), resistenti ma al contempo leggeri (meno pesanti e spessi degli elementi in massello, che non vengono quasi mai impiegati). Se non si sceglie una finitura laccata ma in legno, possiamo spaziare tra tante alternative diverse: per realizzare uno stile classico potremo optare per essenze scure e calde come noce, ciliegio o wengè; per un risultato più attuale e moderno il rovere è di certo l’essenza più desiderata, sia nella versione naturale più chiara che in quelle più scure o tendenti al grigio. La laccatura lucida e dai toni chiari dona un tocco di luce all’ambiente, quella opaca è di certo quella più di tendenza;
  • laminato materico o monocromatico (lucido o opaco): si tratta di una finitura sintetica che abbatte di gran lunga i costi del mobile. La versione materica effetto legno viene considerata un’alternativa economica al vero legno, più leggera, più pratica da pulire, ma allo stesso tempo sicura e resistente se realizzata con alti standard produttivi. Il laminato colorato, in diverse finiture, imita alla perfezione il legno laccato, molto più delicato e pregiato;
  • vetro: trasparente, colorato, decorato, inciso, specchiato, viene molto impiegato per le sue doti estetiche. Riflettendo la luce amplifica l’ariosità della stanza e la rende meno soffocante. Le ante vetrate vengono in molti casi alternate a quelle opache per creare giochi di finiture e contrasti molto apprezzati. Il cristallo, solitamente un vetro temperato o stratificato di sicurezza, viene impiegato anche come parete divisoria e di chiusura delle cabine armadio, si tratta di strutture a tutt’altezza, dotate solitamente di grandi ante scorrevoli, dal design moderno e accattivante. Il vetro a specchio ha invece due grandi vantaggi: riflette e raddoppia la superficie del locale e dà modo di controllare il proprio outfit senza bisogno di attrezzare la stanza con specchiere o altri elementi accessori;
  • un dettaglio da tenere a mente è la scelta delle maniglie, soprattutto nei modelli ad ante battenti, a libro e a soffietto. Dato che l’armadio ha un volume essenziale e standardizzato, la scelta di questo elemento accessorio si basa su considerazioni di tipo ergonomico (le maniglie devono essere facili e comode da impugnare) ma anche estetico, perché maniglioni, pomelli, più o meno elaborati, vezzosi, e realizzati in un materiale particolare, possono dare un’impronta creativa e originale all’armadio.

Per trovare attuali spunti d’arredo in fatto di finiture e materiali dai un’occhiata alle proposte di armadi su outletarredamento.it, tante alternative stilistiche per arredare la zona notte a prezzi contenuti, grazie a sconti anche del 50% su articoli di ottima marca.

Come progettare armadi su misura

In molti casi risulta necessario o desiderabile realizzare un armadio su misura, parliamo di stanze mansardate, di nicchie e ambienti dalla dimensioni particolari, difficili da arredare per la presenza di colonne, travi, ecc., ma anche di spazi ad altezza maggiorata che vanno sfruttati al centimetro, cosa impossibile da realizzare con moduli standard.
Come progettare un mobile su misura per la camera da letto?

  • è necessario affidarsi ad un negozio capace di realizzare elementi personalizzati, disegnati al centimetro sulle esigenze del cliente. La presenza di artigiani e falegnami all’interno dell’azienda e di un laboratorio di falegnameria è di certo fondamentale per ottenere il risultato desiderato. Esistono poi importanti brand del settore che realizzano soluzione fuori standard, modulari e customizzabili;
  • la prima cosa da fare è chiedere un sopralluogo per rilevare nel dettaglio le misure dell’ambiente e capire che tipo di struttura e modello di armadio è possibile realizzare;
  • il secondo step è scegliere in negozio la finitura del contenitore, visualizzando su campioni materiali e colori;
  • il professionista dello showroom realizzerà un disegno per visualizzare struttura esterna e interna. Si potrà così definire maggiormente ogni elemento e vagliare le dovute modifiche al progetto;
  • una volta approvato il progetto definitivo si procederà alla realizzazione, che impiegherà settimane o mesi, in base alle difficoltà costruttive;
  • trasporto e montaggio sono i passaggi finali. Poi l’importante è avere garantita un’assistenza post vendita per ogni eventuale evenienza futura.

I negozi che espongono in offerta i loro armadi su outletarredamento.it propongono anche soluzioni su misura per assecondare esigenze architettoniche e progettuali particolari. Contatta direttamente il rivenditore più vicino a casa tua per avere maggiori informazioni e chiedere un appuntamento.