Outlet Soggiorni completi: Offerte Soggiorni completi a prezzi scontati

Outlet Arredamento > OFFERTE Soggiorni completi PREZZI OUTLET- Sconti del -50% / -60% / -70%

Soggiorni completi in offerta

Devi arredare un soggiorno completo e sei a caccio di occasioni? Dalle pareti attrezzate ai mobili TV, ai tavoli e sedie per la zona pranzo, scopri tutte le nostre offerte!

I mobili soggiorno che non possono mancare nel living

Come progettare la zona giorno? Quali mobili scegliere?
Partiamo col dire che si trascorre molto tempo in salotto: ci si guarda la tv e si pranza, ci si rilassa leggendo un libro e si incontrano gli amici, è dunque un ambiente aperto ad un mix di funzioni pubbliche e private, che non è affatto facile da gestire.
Ecco alcuni consigli per trovare l’arredamento completo per il soggiorno?

  • partire da cosa è per noi il living, individuando le funzioni che dovrà assolvere: sarà un ambiente privato dedito al relax? O uno spazio conviviale da condividere? Ci interessa realizzare un’area dedicata alla tv o preferiamo la lettura di un libro in piena comodità? Rispondendo a queste domande capiremo quali mobili inserire e dove;
  • analizzare la forma e la dimensione dello spazio, tracciando la posizione delle finestre, delle porte, gli ambienti con cui il soggiorno entra in comunicazione (ingresso, cucina, disimpegno, ripostiglio, ecc.) per focalizzare le diverse aree funzionali e i percorsi preferenziali. Ricordiamo che ogni singola area non deve mai essere interrotta e attraversata dal passaggio di persone;
  • se vogliamo stilare una lista degli arredi immancabili possiamo citare i 3 più importanti pezzi forti seguiti dai relativi complementi. Tavolo da pranzo con sedie, divano e mobile porta tv (alternative a questo sono: parete attrezzata, libreria, mobile componibile), seguiti da una serie di accessori: lampade e tappeti, tavolini e poltroncine, specchi e oggettistica decorativa. Un consiglio in più per non sbagliare composizione? Una volta stabiliti i mobili principali (i più voluminosi) tutto il resto ruoterà attorno a loro, seguendo un ordine gerarchico in fatto di finiture e stile.

Un soggiorno completo e coordinato è quello che spesso serve per arredare ad hoc il living senza incappare in errori di stile. Scopri composizioni complete di mobili per il soggiorno su outletarredamento.it e trova l’ispirazione a te più congeniale tra le oltre 260 soluzioni presenti, puoi contattare direttamente il rivenditore e approfittare così degli sconti da outlet sui prodotti in esposizione.

La suddivisione dello spazio e delle sue funzioni

I consigli riportati sopra ci aiutano a ragionare su come impostare il progetto d’arredo del soggiorno; ora entriamo più nello specifico parlando delle diverse aree che lo caratterizzano, proponendo alcuni spunti d’arredo:

  • l’area pranzo. Tavolo e sedie accentreranno l’attenzione, mentre attorno a loro troverà spazio un mobile contenitore a servizio della mensa (una credenza, una madia o una vetrina) che contenga servizi di piatti, tovaglie e quant’altro occorra per organizzare pranzi e cene formali. Il promemoria è: scegliere pezzi coordinati nelle finiture e nei colori, in modo da identificare subito questo spazio funzionale. Bene quindi orientare la scelta su un soggiorno completo, fatto di pochi pezzi connessi tra loro. Il tocco personale potrebbe riguardare la scelta delle sedie, che potrebbero essere acquistate a parte inseguendo un ragionamento per contrasto;
  • zona conversazione e relax. A dominare sono le sedute imbottite: divani, poltrone e pouf, seguite dai relativi complementi: tavolini da caffè, piantane e lampade da tavolo, tappeti. In questo caso l’attenzione va posta alla disposizione e alla scelta dei posti a sedere. Se lo spazio è principalmente un’area conversazione le sedute devono guardarsi tra loro e avere una profondità ridotta, diversamente sarà se il divano è usato per leggere e guardare la tele, le profondità saranno maggiori e la direzione sarà rivolta verso la tv;
  • la parete della tv e dei libri è uno spazio che va pensato in un’ottica di ottimizzazione degli spazi. Quello che conta è ciò che il mobile deve contenere, ordinare, mostrare e nascondere. Le possibilità di scelta sono molto estese: da un mobile monoblocco a sistemi componibili e su misura, da piccoli porta tv a complesse pareti attrezzate. La scelta di materiali e cromatismi deve dialogare in modo armonioso con le altre finiture presenti (pavimenti, tessuti, pareti, ecc.), soprattutto se il mobile è molto grande.

La parola d’ordine è dunque coerenza di stile non solo all’interno delle singole aree funzionali, ma in tutto lo spazio living, estendendo il ragionamento anche a tutta la casa, avendo in mente un filo conduttore unitario. Se dunque cerchi un soggiorno completo impeccabile nello stile dai uno sguardo alle proposte in vendita su outlearredamento.it e non farti sfuggire una delle tante imperdibili occasioni a prezzi ribassati.

Quale stile per un soggiorno completo?

Non basta scegliere i singoli pezzi che caratterizzano il living per arredare il soggiorno, ma occorre inseguire un tema ricorrente che evita l’assembramento di un miscuglio disordinato di stili.
E a proposito di stile vi proponiamo alcune idee per scegliere l’estetica del vostro soggiorno.

  • Prima regola: non esistono solamente lo stile classico, moderno e di design, ma ognuno di questi racchiude “sottocategorie” anche molto differenti tra loro per caratteristiche ed elementi. Qualche esempio? Lo stile rustico, quello coloniale, lo shabby e l’arte povera sono riconducibili a un gusto classico tradizionale; lo scandinavo, il minimalista, l’industrial appartengono alla categoria moderno/design; e poi ci sono più complesse soluzioni eclettiche destinate ai più coraggiosi. Ora prenderemo in rassegna i gusti più interessanti;
  • mobili in stile scandinavo: bianco e legno naturale sono dominanti all’interno del living. Le forme? equilibrate e semplici. L’obiettivo? Un ambiente intimo, armonioso e accogliente, da accendere con un tocco floreale, qualche pianta d’appartamento e accessori dai colori pastello;
  • living in stile classico, ritornato in auge con l’introduzione di un concetto tradizionale di eleganza, che guarda al secolo scorso per geometrie e motivi decorativi. Legni nazionali dai toni scuri per tavoli e credenze, colori caldi per gli elementi laccati, il tutto da riscaldare con qualche pezzo attuale e una carta da parati decorativa;
  • zona giorno minimalista: prevede pochi pezzi di alto design delle linee rigorose e asciutte, tagli grafici e qualche dettaglio cromaticamente molto acceso, tutto il resto è in black&white, con sfumature di grigio per equilibrare. Le superfici dei mobili giorno sono lisce, spesso lucide, nulla di superfluo deve essere presente;
  • soggiorno in stile eclettico: nessuna regola da seguire, ma una logica c’è ed è molto complessa da realizzare: cercare di mescolare arredi di diversa provenienza e foggia mantenendo sempre una certa compostezza, tra creatività e accoglienza, tra energia e relax. In questo contesto un soggiorno completo, rigido nell’impostazione stilistica, andrebbe stemperato e intervallato da pezzi “incongruenti” e ricercati, che si lasciano apprezzare per la loro particolarità.

Qualche interessante suggerimento di stile lo trovate su outletarredamento.it, qui potete sfogliare le pagine online per scovare mobili soggiorno completi di importanti marchi del settore, contando sulla presenza di tanti negozi d’arredamento che mettono in vendita a prezzi convenienti i migliori mobili della loro esposizione.