Outlet Pareti attrezzate: Offerte Pareti attrezzate a prezzi scontati

Outlet Arredamento > OUTLET Pareti attrezzate PREZZI in offerta - Sconto -50% / -60%

Pareti attrezzate in offerta

Come sono le pareti attrezzate moderne

Detta anche wall system, la parete attrezzata è un elemento d’arredo componibile per il soggiorno che per versatilità, praticità ed estetica è sempre più apprezzata.
La sua principale funzione è quella di organizzare al meglio lo spazio a disposizione, esponendo, ordinando, contenendo tutto ciò che abbiamo bisogno di tenere a portata di mano. Grazie alla presenza di una sommatoria di elementi da combinare in libertà, questo mobile ha recentemente soppiantato librerie, madie, vetrinette e credenze.
Ecco gli elementi che lo caratterizzano:

  • base contenitore, sospesa o a terra, dotata di cassettoni, ante scorrevoli o a battente, che può anche fungere da sostegno per la tv;
  • elementi a giorno e mensole da agganciare alla parete, ideali per esporre oggetti e libri;
  • pensili ad andamento orizzontale o verticale, con o senza maniglie, dotati di ante a ribalta o di aperture push&pull, da alternare con creatività ai vani sospesi;
  • accessori aggiuntivi: scrittoio, vetrinetta, mobile bar, caminetto, pannello porta tv che funge anche da boiserie, ecc.

L’estetica finale della parete attrezzata non è dunque univoca, ma mutevole e personalizzabile al centimetro e dipende dagli elementi scelti e dalla loro collocazione all’interno dello spazio. Per realizzare la tua nuova e speciale composizione d’arredo scegli una delle tante proposte a prezzi d’occasione in esposizione su outletarredamento.it.

Tipologie, stili e materiali

Sfogliando tutte le proposte di outletarredamento.it potrai trovare la parete attrezzata più adatta ai tuoi desiderata, sia per composizione e stile che per finitura e materiale, contando su tante offerte speciali con sconti sino al 60%. Possiamo infatti classificare le pareti attrezzate in base all’estetica ed avremo così:

  • mobili in stile classico, realizzati in materiali pregiati, dalle forme, dai volumi e dai colori tradizionali, dotati di ricchi e ricercati dettagli in stile rustico o elegante;
  • modelli moderni e di design, i più apprezzati, delineati da profili essenziali e geometrici, da finiture vivacemente colorate e materiche, spesso caratterizzati da: ampia modularità, contrasti cromatici e da soluzioni inedite.

Altra ulteriore distinzione può essere fatta in base al materiale e alla finitura prevalente:
  • legno laccato: opaco o lucido, bianco o colorato, coprente o a poro aperto, una scelta spesso azzeccata, da combinare con finiture in essenza per creare dinamismo e moderna tridimensionalità;
  • essenza, legno impiallacciato o massello (per i modelli più classici), in cui è il rovere con le sue mutevoli e caratterizzanti fiammature e sfumature l’essenza più impiegata;
  • laminato e melamminico, materiali leggeri, particolarmente robusti e resistenti, pratici ed anche economici, che imitano in modo sorprendente anche l’aspetto di altri materiali naturali;
  • metallo, come alluminio e acciaio, utilizzato soprattutto per le strutture portanti, per le mensole e gli elementi libreria e come materiale complementare, da scegliere tra le varianti: cromata, satinata o verniciata;
  • vetro, soprattutto impiegato nelle ante di basi e pensili, con l’obiettivo di creare superfici lucide o satinate, specchiate o trasparenti.

Come sceglierle

Quali criteri adottare per scegliere al meglio la nuova parete attrezzata per la propria casa? Ecco i consigli degli arredatori esperti che potrete consultare nei negozi:

  • partire dalle proprie esigenze per capire quale scopo avrà il nuovo mobile. Dovrà solo contenere e ordinare? O anche esporre e mostrare? Dovrà ottimizzare lo spazio di un soggiorno piccolo o arredare in modo ampio un’intera parete? Rispondendo a queste domande si potranno individuare numero e tipologia dei singoli componenti;
  • analizzare la geometria del living, prendere le misure della superficie da attrezzare, tenere conto dell’ingombro degli altri mobili presenti, dell’orientamento e dell’esposizione solare, dei flussi e dei percorsi all’interno della stanza, al fine di dimensionare al millimetro la composizione e di posizionare al meglio ogni elemento sulla parete;
  • decidere lo stile, giocando per contrasto o per affinità con gli altri arredi della zona giorno. Una grande composizione influenzerà il design della stanza, una piccola soluzione salvaspazio potrà invece avere un aspetto anche estroso e creativo caratterizzando un angolo del living;
  • scegliere materiali e colori, combinandoli tra loro e con le finiture dominanti (materiale e colore dei pavimenti, delle porte e delle finestre, delle pareti) con estrema armonia.

Una volta messi nero su bianco i diversi fattori che influenzano la scelta, è ora di ricercare nuove ispirazioni d’arredo per rinnovare il tuo soggiorno. Trova quindi il modello più congeniale a te e alla tua casa tra le migliori offerte dei brand più prestigiosi presenti su Outletarredamento.it. Contatta il negozio e chiedi tutte le informazioni. Puoi approfittare di sconti reali e occasioni imperdibili.

3 consigli per progettarla al meglio

Essendo altamente componibile ed estremamente modulare, la parete attrezzata moderna è diventata un must nell’arredamento della zona giorno, perché sa, se ben progettata, risolvere problemi di spazio e di organizzazione della casa.
Prendiamo in esame 3 situazioni tipo per svelare alcune strategie progettuali che permetteranno di arredare ad hoc il soggiorno:

  • living open space a contatto con la cucina: in questo caso la parete attrezzata potrebbe essere l’elemento di congiunzione tra le diverse zone funzionali, andando a posizionarsi strategicamente a metà tra le due, assorbendo lo stile e ospitando oggetti di entrambe. Attenzione alla scelta delle finiture che dovranno amalgamarsi in modo impeccabile al mood di tutto il soggiorno.
  • una grande parete libera (lunga più di 350 cm). Parola d’ordine: creatività! Grazie al grande respiro offerto dall’ampia superficie è possibile inserire un gran numero di elementi e rendere il mobile il pezzo forte della casa. Per una soluzione moderna e d’effetto è bene giocare con l’asimmetria degli elementi, con l’alternanza di pieni e vuoti, con l’uso di boiserie e librerie a tutt’altezza, al fine di movimentare la parete. Il consiglio è quello di optare per l’accostamento di due finiture soltanto, concentrandosi di più sul disegno e la disposizione degli elementi;
  • piccolo angolo da attrezzare. L’ingresso, un angolo del living, la cameretta, uno spazio rimasto vuoto e da colmare con una piccola serie di pezzi ben assortiti, che per funzionalità e design rispondono a specifiche necessità abitative. L’idea vincente è quella di scegliere una composizione larga non più di 50 cm e di optare per un modello sospeso, da agganciare a muro, che visivamente avrà un impatto minimo.

Cerchi una particolare parete attrezzata? Che si adatti alla perfezione ai tuoi spazi? Magari anche in offerta? Approfitta dei prezzi vantaggiosi delle pareti attrezzate su outolearredamento.it.