CUCINE laminato lucido: PREZZI nelle esposizioni

Outlet Arredamento > CUCINE laminato lucido: PREZZI nelle esposizioni

 laminato lucido   

Vieni a conoscere tutte le nostre interessanti proposte di cucine con finitura in laminato lucido tra cui potrai acquistare il modello che più ti piace a prezzi speciali, con grandi sconti rispetto al prezzo di listino per il rinnovo esposizione.

I migliori modelli di cucine in laminato lucido a prezzi outlet

Vuoi acquistare una cucina con finitura in laminato lucido di ottima qualità a prezzo scontato? In questa sezione troverai tutte le nostre migliori proposte tra le quali scegliere la più adatta!

Cucine con finitura in laminato lucido a prezzi scontati

Se vuoi una cucina con finitura in laminato lucido dalle ottime caratteristiche e con un prezzo ribassato vieni a scoprire tutti i modelli che ti proponiamo nel nostro outlet, troverai quella perfetta per te!

Le caratteristiche del laminato per la cucina

Il materiale con cui è fatta una cucina è un elemento cruciale da definire. Tra i principali impiegati per ante e top c’è il laminato:

  • si tratta di un foglio sottilissimo di materiale plastico impregnato di resina, che viene reso più robusto e stabile fissandolo su un supporto con colla o con la pressione ad alte temperature;
  • questo supporto può variare per spessore tra 0,6 e 1,2 mm e solitamente è in truciolare, MDF o in multistrato;
  • dall'unione del foglio in resina e del supporto, si ottiene un materiale resistente e stabile, perfetto per rivestire la superficie dei pannelli e dei piani di lavoro sottoposti a grande usura;
Esistono diversi tipi di prodotto, il più diffuso è l’HPL (high pressure laminate) ottenuto dall’accoppiamento di più fogli eseguito con l’azione combinata di calore e forte pressione. Il risultato è un elemento omogeneo e compatto. All’interno della categoria laminati fanno parte anche i nobilitati e i melaminici. La qualità del manufatto dipende dalle materie prime utilizzate e dal tipo di lavorazione. Molte aziende del settore hanno ottimizzato la produzione di questo materiale rendendolo ancora più resistente, soprattutto in corrispondenza dei bordi, che sono i punti più delicati.
La finitura superficiale, grazie a speciali tecniche di lavorazione, può assumere gli aspetti più svariati, come: le venature del legno, l’estetica delle pietre naturali, delle resine e dei cementi, per non parlare poi delle varianti lucide, opache e goffrate, che arrivano ad imitare quelle dei pannelli laccati. A livello cromatico, tutta la scala RAL è “coperta”, dando la possibilità di realizzare progetti d’arredo personalizzati. Outletarredamento.it offre ai suoi clienti modelli in laminato delle migliori marche, messi in vendita a prezzi da outlet da negozi che, per rinnovo dei locali, espongono sul portale la loro migliore merce a un costo d’acquisto più che conveniente.<

I vantaggi del laminato lucido

Perché scegliere il laminato in cucina? Ecco i vantaggi che offre:

  • praticità: è igienico, impermeabile, resistente al vapore e al calore, nonché facile da pulire;
  • costo abbordabile: l’alta resa estetica e la funzionalità si coniugano con un prezzo d’acquisto molto competitivo;
  • aspetto estetico: le finiture possono imitare qualsiasi materiale naturale;
  • resistenza all’usura e robustezza.
  • Se vuoi una cucina con finitura in laminato lucido dalle ottime caratteristiche e con un prezzo ribassato, vieni a scoprire tutti i modelli che ti proponiamo su outletarredamento.it, troverai quella perfetta per te.

    Tutte le caratteristiche dei modelli in stile moderno

    All'interno del nostro outlet puoi trovare un'ampia varietà di cucine in laminato lucido moderne, in vendita a prezzi bassi e convenienti.

    • hanno un design minimalista ed elegante che si presta ad arredare ambienti open space, così tanto di tendenza. L’assenza delle maniglie a vista, sostituite da più essenziali prese a gola, è un tratto distintivo. Ciò rende più asciutti, austeri, puri, semplici e puliti i volumi, che vengono così privati di qualsiasi elemento decorativo, superfluo e ridondante;
    • i tanti moduli componibili disponibili in commercio permettono di ideare progetti su misura: cucine ad angolo molto grandi, con isola e penisola a centro stanza, oppure soluzioni lineari e salvaspazio;
    • sono perfette per gli spazi di piccole dimensioni, soprattutto se si presentano in versione monocolore in una delle tante attuali tonalità più chiare. Il colore più amato? Di certo il bianco. Una cucina bianca non teme errori, si adatta a qualsiasi altro arredo, dona un'immediata sensazione di luminosità alla stanza e contribuisce a farla sembrare più ampia;
    • ideali anche in spazi giorno poco e male illuminati. La finitura lucida riflette la luce e rende l’ambiente meno buio. Un buon aiuto in questo gioco di illusioni ottiche lo danno le lampade, che devono essere ben posizionate e della giusta potenza per bilanciare l’assenza di luce naturale;
    • Sono più economiche rispetto ad altri modelli (il materiale è meno complesso da produrre e dunque meno costoso) e hanno una durata nel tempo molto lunga;
    • sono di facile manutenzione. Anche se una superficie lucida rende maggiormente visibili aloni e impronte rispetto ad una opaca, il laminato è davvero semplice da pulire;
    • sono pratiche: le superfici sono igieniche, impermeabili, resistenti al vapore e al calore. Anche se l’umidità è presente in cucina, questa non penetra nelle giunture, poiché i bordi delle ante sono sagomati in modo da non lasciare nessuno spazio vuoto. Non c’è dunque il rischio che il foglio superficiale si stacchi o si gonfi;

    Come pulire una cucina in laminato lucido

    Avere cura dei mobili realizzati in questo materiale è molto semplice, proprio perché è resistente e impermeabile.
    Lo sporco, quindi, rimane in superficie e non penetra in profondità, risultando facile da rimuovere anche una volta che la macchia si è seccata.
    Vediamo cosa prevedono le regole per una perfetta manutenzione:

    • la pulizia ordinaria avviene con il semplice uso di acqua e sapone neutro;
    • per le macchie più difficili si può utilizzare una spugna morbida, ovviamente non abrasiva e ben strizzata, con l’aggiunta di detergente appositamente formulato per la cucina;
    • gli accumuli di calcare si rimuovono efficacemente con un po' di aceto diluito in acqua tiepida;
    • da evitare sono: ammoniaca, pagliette in acciaio, creme abrasive e detersivi in polvere, che sono troppo aggressivi e rischiano di danneggiare la superficie laminata;
    • attenzione va posta nell’appoggiare direttamente sulle superfici pentole e oggetti roventi che potrebbero lasciare aloni e macchie poi difficili da rimuovere;
    • nel laminato lucido di colore scuro lo sporco è più evidente. Occorre dunque agire con maggiore frequenza e tempestività, asciugando bene la parte dopo averla lavata.

    Vieni a conoscere i modelli delle migliori marche su outletarredamento.it e beneficia degli sconti esclusivi sui prezzi di listino acquistando la tua nuova cucina direttamente dal rivenditore.