OUTLET DIVANI design Sconti fino al 70%

Outlet Arredamento > OUTLET DIVANI design Sconti fino al 70%

 design   

Visita il nostro outlet di salotti per trovare le migliori offerte di divani di design in diversi stili a prezzi scontati per rinnovo esposizione. Scegli il modello di divano che preferisci tra le tante proposte.

Le caratteristiche di un divano di design

Caratteristica comune di ogni divano, la comodità. Scegliere divani di design significa prestare attenzione non solo al comfort ma anche alla funzionalità e all’estetica, allo stile e ai particolari. Quali sono le caratteristiche di questi divani? Scopriamole insieme:

  • forma: è importante che un divano di stile abbia proporzioni armoniose e in rapporto equilibrato al fine di adattarsi al meglio allo spazio in cui sarà inserito. Può avere differenti forme, dalla lineare, all’angolare, a quella con chaise longue o con inserimento di piani e tavolini nella struttura, anche in mezzo ai cuscini. La cosa fondamentale è valutare la scelta in base allo spazio e allo stile;
  • dimensioni: la dimensione ideale del divano soprattutto quando di design deve essere rapportata allo spazio senza cerare ambienti troppo soffocanti o eccessivamente ridondanti. Lo spazio deve essere vivibile e libero per potersi muovere attorno all’arredo. Divani molto profondi e ad angolo sono assolutamente sconsigliati in piccoli spazi;
  • stile: variabile, dal minimale al vintage, al contemporaneo all’eclettico. Il divano può caratterizzarsi per stile eccentrico, forma particolare, colore particolare e acceso nel caso di ambienti eclettici oppure avere uno stile minimale e pulito, dalle linee essenziali per spazi contemporanei;
  • materiali di rivestimento: dal lino, all’alcantara, alla pelle nelle varie finiture, ai materiali sintetici innovativi, è importante valutare la scelta in base all’utilizzo e agli utilizzatori. Fondamentale, puntare ove possibile su rivestimenti sempre sfoderabili.
Se stai cercando un divano per il tuo soggiorno vieni a scoprire i migliori modelli proposti dai rivenditori di mobili soggiorno con sconti davvero interessanti.

Quale rivestimento scegliere

La scelta del rivestimento del divano è una questione che merita notevole attenzione poiché deve essere valutata accuratamente in merito all’utilizzo del divano stesso, a chi utilizza l’arredo e soprattutto allo spazio in cui sarà disposto. Scopriamo insieme le differenti tipologie di rivestimento:

  • pelle: esistono differenti tipologie di pelli, quella pregiata detta anche fiore al 100% pelle di animale. La pelle rigenerata invece è composta per metà da pelle animale e per la metà restante da gomma, lattice oppure prodotti sintetici. Esteticamente sono uguali, ma cambia il costo, decisamente più alto se in pelle vera. La pelle vera nel tempo si arricchisce di segni mentre l’ecopelle si incide e deteriora irreparabilmente;
  • tessuti naturali: il cotone, meno costoso e il lino, più pregiato, più elegante e ovviamente con un costo maggiore. Il lino deve essere trattato e lavato in maniera adeguata per evitare che sti restringa;
  • tessuti sintetici: sono tra i più venduti perché di facilissima manutenzione e praticità di lavaggio, non si stringono e non si macchiano. Sono composti da percentuale di cotone e di fibre sintetiche in genere poliestere. La microfibra è più morbida e piacevole, altri tessuti presentano fibra più grezza simil lino. Sono economici e lavabili a basse temperature, resistenti;
  • velluto: un tessuto piuttosto delicato nella manutenzione e pulizia, facile alla macchia, morbido e chic, dall’effetto lussuoso. Delicato nei lavaggi, acqua calda e sapone deteriorano il colore;
  • alcantara: è un tessuto non tessuto di microfibra per il 68% e poliuretano per il 32% restante. È resistente alle macchie e duraturo, al tatto morbido e elegante.
Visita il nostro outlet dove potrai scoprire e acquistare a prezzi imperdibili divani di design delle migliori marche. Scoprile qui, nell’area rivenditori mobili soggiorno.

Consigli per collocarli in salotto

Per la disposizione del divano in salotto è possibile valutare in relazione alla dimensione e alla forma dell’arredo stesso:

  • soluzione ad angolo: è importante disporre il lato più lungo del divano secondo la parete lunga della stanza. Se il divano è a due lati di uguale dimensione, può essere utilizzato come divisorio al fine di creare un angolo relax e alle spalle zona pranzo o cucina;
  • design forma irregolare: posizione ideale, centro stanza. Il divano di design dalla forma irregolare deve essere valorizzato e caratterizzare lo spazio, proprio per questo è importante che sia disposto in centro all’ambiente e abbia intorno abbastanza spazio libero. Posto su un tappeto a pelo lungo e arricchito da due poltroncine, darà vita a piccole aree relax accoglienti e confortevoli;
  • arredo di forma regolare a due posti: può essere sistemato di fronte ad un mobile tv oppure, in open space, utilizzato per separare due ambienti come spazi salotto e area preparazione cibi;
  • divano lungo in linea: va sistemato sempre affinchè il lato lungo sia parallelo al lato lungo della stanza;
  • piccolo divano: se l’ambiente non è molto spazioso è bene sistemarlo su una parete per lasciare spazio libero a tavolo e sedie.
Sul nostro outlet puoi trovare tutti i modelli di sofà per il tuo salotto proposti in offerta a prezzi scontati dai migliori negozi di arredamento in Italia.