Outlet Divani tessuto Prezzi - Sconti online -50% / -60%

Outlet Arredamento > Outlet Divani tessuto Prezzi - Sconti online -50% / -60%

 tessuto   

Pratici, belli e non solo: sono tanti i pregi dei divani in tessuto. Nel nostro outlet trovi migliaia di proposte dei migliori marchi a prezzi imbattibili.

I vantaggi dei divani in tessuto

Chi sceglie un divano in tessuto usufruisce di diversi vantaggi. Tanto per cominciare, i modelli sfoderabili sono il non plus ultra della praticità: il rivestimento si toglie in un attimo e nella maggior parte dei casi si può lavare in lavatrice. Cosa ottima sempre, certo, ma soprattutto nel caso in cui si abbiano bambini o animali domestici. Molte aziende offrono inoltre una vasta gamma di alternative, per cui è possibile cambiare il look del divano quando si desidera, con una spesa ridotta. A proposito di spesa, i divani di questo tipo sono meno costosi di quelli in pelle ed ecopelle e questo è un altro pregio di non poco conto. Ampia è la proposta sul mercato relativa alle fantasie e ai colori, ma anche alle dimensioni. Si sceglie inoltre fra modelli lineari, angolari e dotati di chaise longue; componibili oppure fissi, con o senza vani contenitori sottostanti, con schienali reclinabili e/o braccioli allungabili. Insomma, ce n’è per tutti i gusti e la conferma arriva anche dal nostro outlet: proponiamo migliaia di divani dei migliori marchi, di certo troverai quello più adatto al tuo soggiorno o un altro ambiente della casa. I prezzi sono super scontati e i rivenditori selezionati. Cogli l’occasione al volo!

Quale tipo di tessuto scegliere? 4 consigli per non sbagliare

Sono numerosi i tessuti utilizzati per rivestire i divani, la scelta deve dipendere dai propri gusti in fatto di estetica ma anche dall’utilizzo che si fa di questo tipo di arredo e da concrete situazioni, nonché esigenze. Il cotone è naturale, traspirante, fresco, ottimo soprattutto d’estate come del resto il lino; si lava con facilità ma alla lunga può subire gli effetti dell’usura, bisogna tenerne conto. Per chi ha bambini e/o animali domestici sono più indicati i tessuti sintetici, caratterizzati da una maggiore resistenza. Il poliestere è anche piacevole al tatto, idrorepellente e non necessita di manutenzione; la microfibra è traspirante (contrariamente agli altri sintetici), quindi perfetta a contatto con la pelle, in ogni stagione. L’alcantara è più pregiato, morbido, estremamente durevole e anche molto chic, in virtù del suo aspetto cangiante. Chi ama gli articoli raffinati, di gran classe e di grande impatto può optare per il velluto, che però è piuttosto delicato, quindi poco adatto nel caso in cui il divano venga usato quotidianamente. Inoltre i rivestimenti non sono sfoderabili, il che fa abbassare il grado di praticità, e l’aspetto è poco… estivo. Stesso discorso vale, sostanzialmente, per la seta. I divani in broccato, damasco o damascato sono splendidi, però dovrebbero essere scelti solo (o quasi) per il loro potere decorativo. Con questi consigli, fare la tua scelta sarà ancora più facile; guarda le vetrine del nostro outlet, trova il tuo divano ideale e contatta il rivenditore tramite l’apposito form: le marche sono le migliori e gli sconti superano addirittura il 60 per cento.

Come procedere alla pulizia e manutenzione

Il divano in tessuto non è sfoderabile? Nessun problema: esistono diversi modi per pulirlo, igienizzarlo, preservarne i colori e la bellezza. Tanto per cominciare, è possibile utilizzare una lavapavimenti a vapore, non prima però di aver passato l’aspirapolvere su tutta la superficie, compresi gli angoli più nascosti e le parti sotto i cuscini. Per i tessuti naturali, ottimo è il bicarbonato, che non solo deterge ed elimina le macchie, ma ravviva anche i colori: basta scioglierne un cucchiaio in un litro di acqua calda e applicarlo per mezzo di una spugnetta (non abrasiva) o un panno di cotone. Aggiungendo un cucchiaio di aceto di mele, l’azione igienizzante risulta più efficace. Per i divani in microfibra o in alcantara suggeriamo invece di utilizzare l’aceto di vino bianco e l’acqua calda, la proporzione è 1 litro/1 litro. Anche in questo caso è importante prima eliminare la polvere, le briciole e altri residui di sporco. Il panno dev’essere ben strizzato. Se sei alle prese con una macchia particolarmente ostinata, versa due cucchiai di ammoniaca in 1 litro di acqua, poi passa questa miscela sulla parte macchiata e risciacqua con cura, servendoti di una spugna precedentemente immersa in sola acqua. In alternativa, esistono in commercio ottimi smacchiatori. Adesso che hai raccolto tutte le informazioni più utili sui divani in tessuto, non ti resta che passare in rassegna le nostre imperdibili offerte e concludere il tuo affare!