Sedia DSW Charles e Ray Eames

71,00

-31%

49,00
Iva inclusa
Caratteristiche principali:
  • Categoria: sedia
  • Marca: Stark
  • Modello: DSW Charles e Ray Eames II
  • Stile: Sedie moderno
  • Materiale: Sedie plastica
  • Tipologia sedia: Sedie senza braccioli
  • Ambienti: Sedie da soggiorno

  • Sedia DSW Charles e Ray EamesSedia DSW Charles e Ray EamesSedia DSW Charles e Ray EamesSedia DSW Charles e Ray EamesSedia DSW Charles e Ray EamesSedia DSW Charles e Ray EamesSedia DSW Charles e Ray Eames
      Sedia DSW Charles e Ray EamesSedia DSW Charles e Ray EamesSedia DSW Charles e Ray EamesSedia DSW Charles e Ray EamesSedia DSW Charles e Ray EamesSedia DSW Charles e Ray EamesSedia DSW Charles e Ray Eames

    Sedia DSW Charles & Ray Eames Sedia modello DSW progettata negli anni '50 dai celebri designeráCharles e Ray Eames. La scocca della sedia Ŕ in polipropilene, mentre le gambe sono in legno. La scocca Ŕ disponibile nelle versioni bianco, nero e rosso. DimensioniáSedia DSW Charles & Ray Eames: larghezza: 46 cm; profonditÓ: 50 cm; altezza seduta: 44 cm. La versione in promozioneá dellaáSedia DSW Charles e Ray Eames Ŕ di colore bianco. Nero e rosso disponibile su richiesta. Charles e Ray Eames Charles Eames, nato nel 1907 a Saint Louis, Ŕ considerato uno dei pi¨ celebri architetti ed interior designer nel Novecento. Collabor˛ insieme all'architetto finlandese Eero Saarinen, con il quale nel 1941 vinsero il concorso "Organic Design in Home Furnishing"á del MoMA di New York. Nello stesso anno, Charles Eames sposa l'architetto e designer Ray Kaiser, dopo essersi conosciuti all'universitÓ del Michigan dove Charles era professore. Insieme diedero vita allo studio "Eames", con il quale si occuparono di progetti architettonici, interior design e cinema. I progetti diáCharles e Ray Eames continuano ad influenzare designer e artisti contemporanei, dimostrando come il design moderno possa anche essere funzionale e aiutare nella vita di tutti i giorni.á

    Consegniamo in tutta Italia

    Acconsento all'informativa sulla privacy