SPECCHIERE classico - SCONTATI in Outlet

Outlet Arredamento > SPECCHIERE classico - SCONTATI in Outlet

 classico   
  • Materiale
  • metallo (2)
  • specchio (19)
  • laccato opaco (10)
  • legno (57)
  • vetro (4)
  • altro (1)
    • Stile
    • design (291)
    • moderni (135)
    • classico (93)
      • Spese Trasporto
      • : trasporto escluso (52)
      • : trasporto incluso nazionale (no isole) (15)
      • : trasporto incluso entro 100 Km (18)
        • Prezzo
        • Marca
        • Città

Le specchiere classiche sono in grado di dare all’interno di casa un aspetto elegante e raffinato oltre che estremamente funzionale ampliando percettivamente lo spazio. Possono essere caratterizzate da cornici di vario design più o meno opulente e ricche. Entra su outletarredamento.it per scoprire le nostre offerte, prezzi vantaggiosi ti aspettano nella fornitissima vetrina virtuale.

10 consigli per appendere le specchiere classiche in casa

Quando si sceglie una specchiera classica per arricchire gli spazi di casa è importante valutare diversi parametri per definire quale sia la soluzione adeguata a quello specifico spazio. Gli specchi, infatti riflettendo la luce permettono di percepire lo spazio maggiorato rispetto alla realtà, senza sottovalutare l'utilità di avere sottomano in qualsiasi momento la possibilità di uno sguardo fugace per controllare che la nostra persona sia in ordine. Ecco allora alcuni consigli su come appendere gli specchi in casa in maniera impeccabile:

  • in primo luogo assicuriamoci sempre di avere i materiali adeguati al fine di poter disporre il complemento laddove si desideri, ad un muro, a terra oppure ad un pannello predisposto. Assicurarsi del peso e delle dimensioni dello specchio stesso, assicurandoti che i sistemi di aggancio usati siano adeguati a supportare il peso del complemento. In alcuni casi è possibile utilizzare biadesivi oppure colle adeguate o siliconi al posto di tasselli o viti;
  • attenzione ai riflessi: è sempre fondamentale fare attenzione a quali saranno gli oggetti e gli arredi che si vedranno di riflesso all'interno della stanza. Inoltre è fondamentale anche determinare la posizione in relazione a quanta luce il complemento rifletterà affinché non si generino fastidiose riflessioni luminose. In alcuni casi invece lo specchio potrebbe sfruttare la luce riflessa per illuminare anche le stanze più buie o i punti irraggiungibili dalla luce naturale;
  • posizione: in alcuni spazi lo specchio contribuirà a caratterizzare l'ambiente, soprattutto se disposto di fronte ad una finestra con un bel panorama oppure in uno spazio in cui ci sia un arredo che si desideri mettere in evidenza. Assolutamente sconsigliati gli specchi in sala da pranzo, per una questione di bon ton, per evitare che le persone possono vedersi mentre mangiano;
  • specchi alle porte: vista la versatilità di questi arredi, possono essere appesi anche ad una porta, per arricchire, ingrandire, illuminare maggiormente anche una piccola stanza, rendendo la porta stessa un elemento funzionale;
  • design: specchi più elaborati bene si adattano a mobili curvi e stanze classiche con soffitti alti, soluzioni a giorno senza cornice e prive di decori sono ideali per ambienti minimalisti;
  • forma: in relazione allo stile presente, allo spazio a disposizione e alla funzione richiesta è possibile scegliere uno specchio rotondo, quadrato, rettangolare o di forma irregolare per caratterizzare lo spazio in cui sarà inserito.
A prescindere dallo specchio che tu stia cercando, se sei indeciso vieni sul nostro outlet per scoprire le tante soluzioni a disposizione per te. Su outletarredamento.it potrai trovare diversi specchi per arredare la tua casa: forti sconti ti aspettano e soluzioni d'arredo di alto livello qualitativo anche di marchi noti.

Come scegliere stili, materiali e forme per le specchiere classiche

Quando si deve valutare quale sia la specchiera classica ideale per l’inserimento in un determinato spazio, esiste ampia possibilità di scelta tra diversi modelli: è importante indentificare quello adatto in relazione ai più personali bisogni e desideri. Scopriamo insieme le caratteristiche che è bene tenere in considerazione nella scelta:

  • lo stile: valutare accuratamente quale sia il design presente all’interno della stanza, al fine di poter inserire nello spazio un complemento che si integri al meglio con il contesto creando continuità estetica e stilistica;
  • la forma: dalla sagoma rettangolare, alla circolare, a quella quadrata, ovale oppure irregolare artistica, la forma determinerà l’essenza del complemento. Può essere scelta in relazione alla mera estetica oppure in base alla funzione cui sarà destinato oppure ancora, allo spazio libero in cui il complemento dovrà essere disposto, sempre valutando il luogo di inserimento;
  • le dimensioni: piccolo, medio o grande, la dimensione sarà proporzionata anche allo spessore e di conseguenza, ovviamente, al peso. È importante valutare anche quale sia la funzione preposta se decorativa oppure estremamente utilitaria;
  • con o senza cornice: soluzioni a giorno possono essere adattate a spazi di dimensioni anche contenute, senza appesantire l’ambiente, mentre specchi con cornici importanti, richiedono metrature rilevanti al fine di poter essere valorizzate nel modo esatto. I materiali per le cornici possono variare dal più tradizionale legno, ai metalli con varie finiture, in polimeri oppure resine per dare ampio margine di risposta ai differenti stili.

Quali cornici scegliere per le specchiere di casa

Quando si deve scegliere una specchiera classica per l'interno di casa è importante sapere definire quale sia la soluzione migliore anche per la scelta della cornice, assicurandosi che sia adeguata all’arredo, ai materiali presenti, allo specchio sul quale verrà disposta. È importante in ogni caso assicurarsi che la cornice sia robusta e adatta e a sopportare il peso dello specchio stesso. In alcuni casi è possibile valutare la scelta di uno specchio a giorno privo di cornice, magari caratterizzato da un decoro estetico già presente sulla superfice del complemento stesso. La cornice può essere realizzata in diversi materiali come ad esempio il legno, per una soluzione classica caratterizzata da dettagli particolari come intagli, intarsi o decori di vario genere o in metallo, con finitura argentata oppure dorata per ambienti più tradizionali. Inoltre, può essere realizzata anche in materiale plastico trasparente simil vetro come plexiglass o metacrilati a riproduzione di cornici barocche per ambienti classici ma con una visione moderna dello spazio per rendere il tutto un gradevole mix eclettico. È bene inoltre prestare attenzione alla posizione in cui sarà disposto lo specchio: nel caso in cui gli ambienti siamo umidi come bagni e cucine, è importante scegliere il materiale adeguato al fine di evitare che possano rovinarsi. Per quanto riguarda i colori, soluzioni più sofisticate, glamour ed eleganti richiederanno una finitura oro oppure argento, per soluzioni più tradizionali puntare su colori chiari, come il bianco, i toni panna, il crema oppure legni non trattati e lasciati neutri per un effetto più naturalistico. Legni trattati o colori scuri garantiranno la possibilità di enfatizzare stili volti al rustico e ad un classico più importante e opulento. Se quello che state cercando sono specchi e specchiere per i vostri spazi indoor, entrate sul nostro outlet e scoprite le tante offerte in esposizione per voi nella nostra vetrina virtuale. Outletarredamento.it mette a vostra disposizione rivenditori specializzati per gli arredi di tutta la vostra casa, pronti ad indirizzarvi nella scelta più opportuna, garantendo la possibilità di prezzi fortemente scontati per rinnovo esposizione locali.

In quali ambienti appendere le specchiere dal design classico

È possibile appendere le specchiere classiche in ogni ambiente di casa, valutando accuratamente quale sia la posizione, la dimensione da scegliere, la cornice più adeguata, la forma e la tipologia di specchio. Scopriamo ora, ambiente per ambiente, quale sia la soluzione migliore per valorizzare lo spazio nello specifico:

  • ingresso: in questa situazione è importante avere la possibilità di vedere laddove sia possibile e lo spazio lo permetta la figura intera per assicurarsi prima dell'uscita di essere in ordine. È importante valutare la dimensione dell'ingresso, poiché anche nelle case caratterizzate da spazi piccoli è possibile osare con uno specchio di grandi dimensioni a parete: può essere rettangolare oppure dagli angoli smussati, utile a riflettere la figura intera. È possibile aggiungere alla superficie specchiata ganci funzionali per adibirlo ad appendiabiti. In alternativa è possibile utilizzare una composizione di specchi adesivi, magari distribuendoli al di sopra di una mensola al fine di garantire funzione riflettente, oltre ad ampliare percettivamente gli spazi;
  • per quanto riguarda il soggiorno, gli specchi possono essere principalmente decorativi e disposti ovunque: sui mobili, alle pareti oppure a terra, per arricchire di stile lo spazio. Disporre una specchiera dal sapore classico nello spazio living, consente di ampliare lo spazio ingrandendo l'ambiente, garantendo più luce grazie alla molteplice riflessione. È possibile scegliere diverse forme e tipologie di specchi, da quello rotondo in stile barocco caratterizzato da una cornice particolare e ricca di decori e dettagli in legno, magari disposta sopra un mobile oppure una cassettiera al fine di arricchire la parete, decorandola e risaltando anche la luce artificiale che si specchierà al suo interno. Gli specchi ovali dalle linee classiche, morbide, possono essere disposti a parete, accanto una finestra, per ampliare la percezione del verde esterno e dello spazio all'interno della stanza;
  • camere da letto: in questo spazio lo specchio deve avere carattere decorativo ma al tempo stesso funzionale. È essenziale definire quale sia la giusta posizione prendendo in considerazione diversi parametri: gli specchi su cassettiera predispongono l'arredo per essere una toeletta, se decorativi e disposti su un comodino saranno utili a valorizzare lo spazio circostante. È possibile sistemare una specchiera su una parete in fronte ad una finestra per valorizzare lo spazio esterno con ruolo decorativo oppure posizionarlo accanto ad un'apertura, affinché l'immagine personale non sia in controluce. Inoltre può essere a mezzo busto o a tutta altezza, fissato alla parete oppure da appoggio a terra, rendendo l'ambiente accogliente e pratico;
  • nelle cucine o nelle aree pranzo lo specchio avrà unicamente ruolo decorativo: sarà utile anche per aumentare la luminosità da dove sia posizionata vicino ad una fonte luminosa che sia naturale o artificiale. È importante in questa situazione scegliere uno specchio preferibilmente semplice, magari rettangolare o privo di cornice con una forma irregolare, o ancora acquistando uno o più specchi con forme arrotondate e di diverse dimensioni per attribuire all'ambiente un tocco di design.
Entra sul nostro outlet per scoprire le tante offerte di specchi a disposizione per te: potrei scoprire svariate offerte a prezzi ribassati con forti sconti, per rinnovo esposizione locali.