Outlet Scaldasalviette: Offerte Scaldasalviette a prezzi scontati

Outlet Arredamento > SCALDASALVIETTE prezzi OUTLET - Sconti online -60% / -70%!
  • Materiale
  • Ceramica (0)
  • Vetro (0)
  • Corian (0)
  • Resina (0)
  • Acciaio (0)
  • Alluminio (0)
  • Legno (0)
    • Prezzo
    • Marca
    • Città

Scaldasalviette in offerta

In bagno gli scaldasalviette riscaldano l'ambiente e sono una pratica soluzione per avere gli asciugamani sempre asciutti. Scopri qui i vari modelli delle migliori marche in offerta a prezzi outlet!

Come scegliere il miglior scaldasalviette?

Lo scaldasalviette è un corpo scaldante da posizionare a muro, pensato appositamente per il bagno. La sua funzione è duplice: riscalda l’ambiente e intiepidisce e asciuga la biancheria, diventando anche un valido supporto per asciugamani e salviette.
Il suo design particolare poi è capace di arredare con decisione e carattere la stanza, regalando allo stesso tempo alta praticità ed estetica gradevole. È progettato per essere installato in ambienti umidi, resiste quindi molto bene alla corrosione e al contatto diretto con tessuti bagnati; proprio per questo, da diversi anni, ha sostituito il classico radiatore sia in bagno che in cucina (a volte).
Per poter scegliere il miglior termoarredo occorre partire dalle diverse tipologie presenti in commercio, che si distinguono per il tipo di alimentazione e funzionamento, da scegliere in base alle predisposizioni impiantistiche esistenti e alle specifiche necessità abitative:

  • idraulici o ad acqua calda: sono allacciati all’impianto di riscaldamento e si comportano come dei normali termosifoni. Una nuova installazione necessita sia di opere idrauliche che di muratura e il loro funzionamento (esclusivamente invernale) è vincolato da quello della caldaia. La valvola termostatica permette la regolazione della temperatura del radiatore, personalizzando così il comfort dell’ambiente;
  • elettrici: hanno un’installazione semplificata poiché basta collegarli alla presa di corrente. Il loro consumo di energia va preso in considerazione prima dell’acquisto per non avere spiacevoli sorprese in bolletta, ma il loro grande vantaggio è quello di funzionare in qualsiasi stagione dell’anno e in base alle esigenze. Si accendono con un interruttore o con un telecomando (nei modelli più evoluti);
  • misti o a doppia alimentazione: uniscono i vantaggi dell’uno e dell’altro modello, funzionando sia ad elettricità che ad acqua, per mezzo di una resistenza interna. Il loro uso flessibile li rende molto appetibili sul mercato.
Desideri acquistare un nuovo scaldasalviette per il tuo bagno ad un prezzo conveniente? Dai un’occhiata alle offerte speciali che trovi su outletarredamento.it e compara i tanti prodotti presenti in base al brand, al prezzo, allo sconto e al negozio più vicino a casa tua!

Quali fattori considerare prima dell’acquisto

Una volta individuato il tipo di alimentazione dello scaldasalviette occorre tenere d’occhio alcuni elementi importanti che incidono sul funzionamento e sull’estetica del modello, ovvero: finitura, forma, consumi e potenza. Andiamo nel dettaglio ad analizzarli:

  • materiale. Un fattore che incide sul design e sulla praticità. I più utilizzati sono alluminio e acciaio. Il primo si riscalda e raffredda con estrema rapidità diventando immediatamente operativo. Ha un prezzo d’acquisto abbordabile e forme tradizionali. Più resistente e duraturo è invece l’acciaio, che mostra anche design più evoluti e accattivanti a fronte di un costo d’acquisto maggiore. Esistono poi anche modelli realizzati in materiali compositi (come la pietra acrilica), che permettono una maggiore libertà d’espressione in termini di linee e forme ricercate. Alcuni di questi nuovi materiali sono performanti anche da un punto di vista tecnico, essendo riciclabili e avendo proprietà idrorepellenti, antibatteriche e antimuffa. Le finiture? Cromata, satinata e bianca sono quelle più utilizzate, ma non mancano (per l’acciaio e l’alluminio) versioni verniciate nei tanti colori RAL, per risolvere i desideri di stile più diversi. Per i materiali compositi le variabili sono ancora più ampie in termini di texture e finiture. Su alcuni prodotti è possibile anche stampare immagini personalizzate;
  • forma e dimensione: la linea del modello dipende molto dallo stile che si vuole seguire e dal budget a disposizione. Le versioni più classiche mostrano barre orizzontali e verticali e una geometria rettangolare con installazione in verticale. Le soluzioni più all’avanguardia sono veri e propri elementi d’arredo e si mostrano sotto forme inconsuete e nuove che imitano scalette, mensole e pannelli sottili dalle geometrie rigorose o sinuose, accompagnate solitamente da barre porta asciugamani o da ganci porta accappatoio dal look prettamente essenziale;
  • potenza e consumi. Il primo fattore è essenzialmente collegato alla grandezza della stanza al fine di ottimizzare al meglio il funzionamento del dispositivo. Sarà il tecnico di fiducia ad indirizzarci verso il prodotto più idoneo. I consumi sono invece collegati al tipo di alimentazione e al livello di utilizzo. I modelli elettrici hanno potenza variabile che va da 50 sino a 1000 watt, valore che ci indirizza anche verso il consumo energetico del prodotto. Per regolarne la potenza alcuni articoli sono corredati da un termostato per monitorare la temperatura e gestirla al meglio. I modelli di nuova concezione hanno un basso consumo energetico e un’alta efficienza termica.
Cerca lo scaldasalviette più adatto alla tua casa su outletarredamento.it, il portale che mostra una ricca varietà di prodotti d’arredo bagno a prezzi scontati, tutti di ottima marca, messi in vendita da rivenditori che, per rinnovo dei propri locali, espongono il meglio dei loro articoli a prezzi vantaggiosi.

Dove posizionarlo

Sono diversi gli aspetti da considerare per capire dove montare lo scaldasalviette. Cerchiamo di individuare insieme i fattori che più incidono sulla sua corretta posizione:

  • forma e dimensione dello spazio. Un piccolo ambiente necessita di un modello compatto da installare verticalmente a parete, in modo da ingombrare il meno possibile. Bagni ampi e dalla geometria regolare permettono maggior libertà espressiva, consentendo un’installazione a pavimento o orizzontale a muro;
  • presenza di porte, finestre, sanitari e arredi. In fase di ristrutturazione la posizione dei singoli elementi d’arredo bagno incide molto sulla collocazione del corpo scaldante. Meglio studiare in anticipo il rapporto reciproco tra i singoli pezzi, in base alla loro grandezza e funzione;
  • tipologia di funzionamento (elettrica, idraulica, mista). Le predisposizioni impiantistiche sono il fattore da considerare e che vincola maggiormente l’installazione, soprattutto se non si desidera intervenire sulle murature;
  • grandezza del termoarredo. Il modello scelto ha spesso una posizione preferenziale e da seguire in base al suo design e alla sua forma;
  • tipo di montaggio: a parete (orizzontale o verticale), a pavimento, a soffitto.
Va ricordato poi che molto dipende anche dall’uso che se ne vuole fare, facciamo alcuni esempi. Si desidera avere accappatoi sempre caldi all’uscita dalla doccia? Il suo posto ideale è davanti al box. Lo si vuole utilizzare al posto del porta asciugamani? Meglio porlo a lato del lavello. Un’altra alternativa è invece sopra il bidet, utilizzata spesso per carenza di spazio e in un bagno piccolo. In quasi tutti gli schemi di montaggio, il radiatore è posto a parete e in verticale, ma ciò non esclude alternative meno consuete come quella a pavimento, nei modelli a scaletta o a panca, oppure in orizzontale a muro, magari nei pressi della vasca da bagno. Importante è verificare sempre la sicurezza dell’apparecchio, controllando la sua vicinanza alle fonti d’acqua, perché esistono regole da rispettare in base alla classificazione del prodotto.
Ma qual è il posto migliore dove posizionare il termoarredo?
Vicino la finestra e lungo la parete fredda, in modo da distribuire al meglio il calore e assicurare il miglior comfort termico possibile. Nulla toglie però di posizionarlo dove meglio si crede soprattutto se le pareti esterne sono ben isolate termicamente.
Acquista scaldasalviette delle migliori marche su outletarredamento.it, confronta brand e offerte e contatta il negozio d’arredo bagno più vicino a casa tua per concludere l’acquisto!